Vellutata di zucca

Vellutata di zucca

Vellutata di zucca

Trick or treat? Dolcetto o scherzetto?

Halloween è alle porte, vediamo allora insieme come preparare un super piatto biologico con la protagonista indiscussa.

(rullo di tamburi…)

La zucca!

Let’s go, andiamo!

 

Vellutata di zucca con crostini di pane e olio extravergine di oliva alla vitamina E:

 

Per preparare la vellutata vi servirà:

700 g di zucca (preferibilmente fresca)

2 patate

250 gr di cannellini (già lessati)

1 cipolla

2 cucchiai di olio extravergine di oliva alla vitamina E

Peperoncino

Aglio

Sale Q.B.

Pepe Q.B.

Brodo vegetale

Crostini di pane

 

Preparazione:

sbucciate le patate e tagliatele a cubetti; pulite e tagliate a cubetti anche la zucca.

In una pentola a fuoco basso versate dell’olio extra vergine di oliva alla vitamina E aggiungendo una spolverata di peperoncino e aglio in polvere.

Versate la cipolla tagliata a fettine sottili e fate imbiondire; calate le patate e la zucca, saltate per qualche minuto e aggiustaste di sale e pepe.

Aggiungete il brodo vegetale fino a coprire le verdure e lasciate cuocere a fuoco medio.

Di tanto in tanto, se serve, aggiungete altro brodo vegetale.

Cuocete fino a quando la zucca e le patate saranno ben morbide, poi aggiungete i cannellini lessati e cuocete assieme alle verdure per qualche altro minuto per farli ben insaporire.

A questo punto, una volta cotto il tutto, frullate fino ad ottenere una crema dalla consistenza liscia (Attenzione! Rimuovere l’acqua in eccesso, rischiate che vi venga troppo liquida!)

Passiamo dunque all’impiattamento: utilizzate dei piatti fondi o delle ciotole di ceramica per mantenere al caldo la crema.

Versate a piacimento la vellutata ormai pronta, spolverate con del pepe nero, aggiungete del rosmarino (preferibilmente al centro per rendere il piatto ancor più bello!) e per finire un filo d’olio dal sapore intenso della nostra amata casa total bio L’Olivetum.

Se desiderate potete aggiungere dei crostini di pane precedentemente tagliati e tostati al forno per 10 minuti a 180°.

Aggiungendo il pane vi consigliamo di far calare l’olio direttamente sui crostini in modo tale da rendere più gustoso il piatto.

Buon appetito!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.